Blog Educazione

Adotto un cane, cosa preparo?!

Quando si adotta un cane, cucciolo o adulto che sia, vogliamo farci trovare pronti, preparare tutto il necessario per accoglierlo nel migliore dei modi e farlo sentire coccolato e parte della famiglia fin dal primo momento.

Cuccioli con la loro mamma

Per questo prima di accogliere fisicamente il nuovo membro della famiglia, sarebbe bene iniziare con una lezione gestionale, nel centro cinofilo che poi frequenterete per l’educazione di base, e sarà il vostro punto di riferimento!

Ecco cosa preparare (leggete attentamente questa lista, e gli approfondimenti che seguono):

  1. Cibo
  2. Ciotole
  3. Cuccia
  4. Collarino e Guinzaglio
  5. Recintino
  6. Trasportino (chiamato anche kennel)
  7. Giochi
  8. Kong
  1. Cibo: se il cane proviene da un allevamento potete continuare con il cibo che veniva dato in precedenza, altrimenti se il cane non ha abitudini potete iniziare con una marca ed un gusto a vostra scelta, facendovi consigliare da un veterinario.
  2. Ciotole: una ciotola per l’acqua sempre a disposizione, ed una per il cibo. Parte del cibo è preferibile somministrarla direttamente dalle proprie mani rafforzando l’interazione col cane, in modo da sfruttare anche questo momento per far germogliare la relazione.
  3. Cuccia: un cuscino o un materassino, a seconda delle esigenze. Alcuni cani hanno caldo e preferiscono direttamente il pavimento, col tempo lo scoprirete! Con i cuccioli è bene stare attenti alla gommapiuma, potrebbero ingerirla.
  4. Guinzaglio (lunghina) con due agganci per il moschettone, da 1.5mt a 3-5mt di lunghezza. Collarino semplice di tela con clip.
  5. Recintino modulare che posizionerete in soggiorno, in una zona riparata, non di passaggio. Da cui il cane potrà vedervi svolgere le mansioni di casa senza intralciarvi.
  6. Trasportino: delle dimensioni del cane o direttamente delle presunte dimensioni che il cane avrà da adulto. Il trasportino lo posizionerete accanto al vostro letto, e lo sposterete in auto all’occorrenza (se preferite potete averne due, uno per l’auto ed uno per la notte)
  7. Giochi: di vario tipo, forma e materiale. Per me sono indispensabili treccia di pile, coda di pelo e giochi di gomma. Sconsiglio le trecce in corda che possono incastrarsi intorno ai denti fino a spezzarli. Evitate giochi ripieni di gommapiuma che potrebbe essere ingerita con gravi conseguenze.
  8. Kong: adatto alle dimensioni del cane ed alla potenza del morso. Il kong va preparato nel modo corretto (video) e dato al cane nel momento giusto. Leggi questo articolo per saperne di più.

Preparate la vostra casa in modo che non vi siano oggetti potenzialmente pericolosi per il nuovo arrivato. Ad esempio oggetti appuntiti, spugne, cavi o spigoli troppo esposti.

Con la dovuta cautela fatevi conoscere dal cane, fategli conoscere la casa, gli elettrodomestici, ed il mondo al di fuori.

Portatelo in giro con voi fin da subito, con l’accortezza, se ancora non ha terminato il ciclo vaccinale, di non frequentare aree sporche o mangiare escrementi di altri animali.

Fate scoprire al vostro nuovo amico tutto il mondo che c’è fuori dalle mura di casa, questo vi aiuterà molto per gli anni che verranno! Pensate a tipi di persone, oggetti, metodi di locomozione diversi, e divertitevi a conoscervi scoprire il mondo con i suoi occhi 🙂

Se vi piace leggere, vi consiglio questo libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *